La denuncia dell’impianto di protezione dai contatti indiretti degli studi medici deve essere fatta per gli studi nei quali operano lavoratori subordinati ed è compito del datore di lavoro.